MYSTERY BOXES

1ottobre2015 01701ottobre2015 007La curiosità è la molla che spinge verso ogni conoscenza, ma quando si scopre che non tutto si può ‘aprire per vedere’, la delusione e la ribellione esplodono in bambini di nove anni, che hanno tanta voglia di vedere le loro ipotesi confermate.ottobre2015 010ottobre2015 008ottobre2015 011ottobre2015 018ottobre2015 019

Questo è l’epilogo dell’attività “Mystery boxes” proposta dall’interessante sito scientifico ibseedintorni.com di Barbara Scapellato.

I bambini hanno lavorato in piccoli gruppi sviluppando il confronto e la socializzazione delle proprie osservazioni, hanno provato ad argomentare le loro scelte. Sono diventati per un’ora piccoli scienziati, praticando il metodo scientifico, comprendendo che esistono “teorie basate sulle evidenze raccolte con le proprie ricerche e che queste teorie sono sempre aperte, soggette a revisione quando emergono nuove evidenze”, perché non sempre si può “aprire la scatola”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...